Satellite, scampato pericolo per l’Italia

24 settembre 2011 12:120 commentsViews: 3

Satellite, scampato pericolo per lItaliaFinisce l’allarme per l’Italia. Secondo la Nasa il satellite potrebbe colpire il territorio degli Stati Uniti.

Il nord Italia può tirare un sospiro di sollievo: fino a ieri infatti si tentava di capire quale regione nostrana fosse in pericolo a causa della caduta di frammenti dell’Uars.
Liguria,Piemonte, parte della Lombardia, erano state sottoposte alla sorveglianza della Protezione Civile,che continuamente aggiornava sullo stato di pericolo del territorio.

Stamattina, però, tra le 5,23 e le 7,09 (ora italiana) il satellite americano è rientrato nell’atmosfera su un’area che comprende il Canada, l’Africa e una vasta zona del Pacifico.
Come ha rivelato ufficialmente la Nasa.

“Inizialmente il satellite era stato rallentato dall’attività solare ma adesso ha assunto un nuovo orientamento che sta ulteriormente rallentando la sua discesa. In questo momento il satellite è soltanto in balia dell’atmosfera”. Queste le parole dell’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope.

Fortunatamente il pericolo è scampato per l’Europa, e la Protezione Civile nell’ultimo ‘bollettino’ decide per il cessato allarme, l’Italia è al sicuro.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Tags:

Leave a Reply


Per un'informazione libera. SEGUICI!schliessen
oeffnen